Proprietà operanti su base limitata, temporaneamente chiuse o che hanno avuto un impatto a causa della diffusione del COVID-19

Forniremo continuità di copertura per un massimo di 30 giorni consecutivi dalla data di chiusura per tutte le proprietà assicurate che sono temporaneamente chiuse o che operano su base limitata a causa delle restrizioni COVID-19 a seguito di disposizioni governative. In tali circostanze non è necessaria una notifica immediata da parte dell'assicurato per la continuità della copertura.

Se una proprietà assicurata viene requisita o gli assicurati offrono volontariamente i propri locali per un uso alternativo durante la situazione COVID-19, un cambio di utilizzo deve essere notificato all'Underwriter di Chubb.

L'assicurato dovrebbe:

1. Seguire le linee guida fornite dal nostro servizio di Risk Engineering, scaricando il materiale di seguito indicato:

2. Continuare ad adottare appropriate misure per mitigare il rischio di incombere in danni, mentre le proprietà sono temporaneamente chiuse o operanti su base limitata. Se ciò dovesse risultare impraticabile, si prega di contattare il proprio Underwriter in Chubb

3. Attenersi alle condizioni di polizza al meglio delle proprie capacità e nella misura in cui ciò sia fattibile

Per chiusure superiori ai 30 giorni è necessaria una notifica da parte dell'assicurato e l'approccio per la continuità della copertura verrà valutato dall'Underwriter caso per caso.

Aziende clienti di grandi dimensioni e multinazionali potrebbero aver bisogno di una risposta più specifica e su misura. Queste esigenze dovrebbero essere indirizzate direttamente al proprio Underwriter Chubb di riferimento.

 

Per maggiori informazioni potete scrivere a prevention-italia@chubb.com oppure potete contattare il vostro Underwriter locale.