Brexit

FAQs

Informazioni di base sulla Brexit

Perché è necessario un piano di gestione della Brexit?

Dopo la Brexit, non è certo che il Regno Unito continuerà ad avere accesso al mercato europeo in forza delle regole attuali di passporting, di cui beneficia in qualità di membro dell’UE. Ciò significa che Chubb European Group (CEG) e ACE Europe Life (AEL) non avrebbero più potuto svolgere attività assicurative nello Spazio Economico Europeo senza una specifica autorizzazione.

Nel marzo 2017 il Regno Unito ha notificato, ai sensi dell’Articolo 50 del trattato dell’Unione, la volontà di uscire dall’UE, dando avvio a un periodo transitorio minimo di due anni, nel corso del quale dovrebbero tenersi dei negoziati per la definizione dei termini e delle condizioni dell’uscita, fissata per il 29 marzo 2019.

Il piano di Chubb per gestire la Brexit ha lo scopo di consentire a Chubb (i) di continuare a stipulare polizze successivamente alla Brexit in tutti i territori in cui opera attualmente e (ii) di gestire le attività in essere, anche nell’ipotesi in cui il Regno Unito non raggiunga alcun accordo con l’UE.

Il nostro piano per la Brexit

Quando Chubb ha annunciato il suo piano per la Brexit?

Abbiamo annunciato ufficialmente il nostro piano per la Brexit l’11 settembre 2017.

Abbiamo inoltre comunicato i nostri piani per la Brexit ai broker e alle terze parti coinvolte per informarli del nostro piano strategico e dei principali passaggi chiave.

Qual è il vostro piano strategico per la Brexit?

Il nostro piano strategico per la Brexit è già operativo. Si è sviluppato attraverso diversi passaggi chiave:

Nel 2018, come previsto dal piano di preparazione alla Brexit di Chubb, sia Chubb European Group (CEG) sia ACE Europe Life (AEL) sono state convertite in Societas Europaea (SE). Una SE (Societas Europaea) è una public company registrata nel rispetto del diritto societario europeo e formata in conformità alla legge dello Stato Membro in cui essa ha la sede legale. In quanto SE, a Chubb European Group e a ACE Europe Life è concessa la facoltà di spostare la propria sede legale in un altro Paese sotto la giurisdizione europea (la Francia) e di continuare a operare sia all’interno dell’Unione Europea sia nel Regno Unito.

Dal 1° gennaio 2019, Chubb European Group SE e ACE Europe Life SE hanno spostato la propria sede centrale dal Regno Unito in Francia e ora operano nel Regno Unito attraverso una branch.

La nuova sede legale di Chubb European Group SE (CEG) e ACE Europe Life SE (AEL) ora è sita presso La Tour Carpe Diem, Place des Corolles 31, Esplanade Nord, 92400 Courbevoie, Francia.

Il nuovo numero di registrazione di Chubb European Group è 450 327 374 RCS Nanterre.

Il nuovo numero di registrazione di ACE Europe Life è 497 825 539 RCS Nanterre.

Le società del Gruppo Chubb, di cui Chubb European Group fa parte, manterranno gli uffici nel Regno Unito presso 100 Leadenhall Street, London EC3A 3BP.

Entrambe le società Chubb European Group (CEG) e ACE Europe Life (AEL) operano sotto la vigilanza dell’ente regolatore francese Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (ACPR), sito presso Place de Budapest 4, CS 92459, 75436 PARIS CEDEX 09.

Grazie al nostro piano strategico, i clienti continueranno a ricevere le coperture assicurative dalla medesima entità legale, il cui capitale rimarrà invariato. Anche il livello di servizio ai clienti non subirà cambiamenti.

In particolare, per tutti i nostri clienti questo significa certezza del contratto e della copertura assicurativa.

Le società francesi opereranno nel Regno Unito nel rispetto delle leggi del passporting fino alla Brexit, o in alternativa alla scadenza di un periodo di transizione.

Successivamente e se necessario, Chubb intende richiedere l’autorizzazione a operare nel Regno Unito per le filiali delle sue società francesi.

Nel caso di un’uscita senza accordi del Regno Unito dall’Europa (“Hard Brexit”) le filiali di Chubb in UK godranno di un temporaneo regime di permesso concesso dal governo britannico. Tale regime permetterà a Chubb di operare sul mercato in conformità alle autorizzazioni ricevute.

Anche per i clienti residenti in Europa non avverrà alcuna interruzione, in quanto Chubb European Group SE e ACE Europe Life SE, avendo sede legale in Francia, beneficeranno dei diritti di passporting e potranno pertanto svolgere la loro attività  in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Ciò significa che non ci saranno complicati trasferimenti di portafoglio o cambiamenti di assicuratori.

Questi cambiamenti ci permettono di continuare a godere del rating “AA” di S&P assegnato alle principali società operative del Gruppo Chubb.

La Francia

Perché la Francia?

La nostra scelta a favore della Francia è stata chiara e immediata.

Chubb ha una consolidata e solida presenza nel mercato francese, con oltre 500 milioni di dollari di premi lordi e diverse centinaia di dipendenti al servizio di aziende di tutte le dimensioni, oltre a un vivace mercato consumer a cui offriamo una vasta gamma di prodotti

Inoltre Parigi è la sede principale per le nostre attività nell’Europa Continentale e questo ci permette di sfruttare le competenze manageriali e il personale già presenti nella città come base per la nostra sede centrale europea.

La nostra indicazione della Francia come sede preferenziale riflette il nostro attuale solido coinvolgimento sia nel mercato francese sia nel più ampio mercato europeo.

Nel valutare la Francia come nostra futura sede legale, abbiamo lavorato in stretto contatto con l’organismo di vigilanza francese (ACPR).

Chubb e il post-Brexit

Come funziona il piano Brexit di Chubb concretamente?

Il nostro piano strategico per la Brexit è già operativo. Si è sviluppato attraverso diversi passaggi chiave:

Nel 2018, come previsto dal piano di preparazione alla Brexit di Chubb, sia Chubb European Group (CEG) sia ACE Europe Life (AEL) sono state convertite in Societas Europaea (SE). Una SE (Societas Europaea) è una public company registrata nel rispetto del diritto societario europeo e formata in conformità alla legge dello Stato Membro in cui essa ha la sede legale. In quanto SE, a Chubb European Group e a ACE Europe Life è concessa la facoltà di spostare la propria sede legale in un altro Paese sotto la giurisdizione europea (la Francia) e di continuare a operare sia all’interno dell’Unione Europea sia nel Regno Unito.

Dal 1° gennaio 2019, Chubb European Group SE e ACE Europe Life SE hanno spostato la propria sede centrale dal Regno Unito in Francia e operano nel Regno Unito attraverso una branch.

La nuova sede legale di Chubb European Group SE (CEG) e ACE Europe Life SE (AEL) è sita presso La Tour Carpe Diem, Place des Corolles 31, Esplanade Nord, 92400 Courbevoie, Francia.

Il nuovo numero di registrazione di Chubb European Group è 450 327 374 RCS Nanterre.

Il nuovo numero di registrazione di ACE Europe Life è 497 825 539 RCS Nanterre.

Le società del Gruppo Chubb, di cui Chubb European Group fa parte, manterranno gli uffici nel Regno Unito presso 100 Leadenhall Street, London EC3A 3BP.

Entrambe le società Chubb European Group (CEG) e ACE Europe Life (AEL) operano sotto la vigilanza dell’ente regolatore francese Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (ACPR) sito presso Place de Budapest 4, CS 92459, 75436 PARIS CEDEX 09.

Grazie al nostro piano strategico, i clienti continueranno a ricevere le coperture assicurative dalla medesima entità legale, il cui capitale rimarrà invariato. Anche il livello di servizio ai clienti non subirà cambiamenti.

In particolare, per tutti i nostri clienti questo significa certezza del contratto e della copertura assicurativa.

Le società francesi opereranno nel Regno Unito nel rispetto delle leggi del passporting fino alla Brexit, o alla scadenza di un periodo di transizione.

Successivamente e se necessario, Chubb intende richiedere l’autorizzazione a operare nel Regno Unito per le filiali delle sue società francesi.

Nel caso di un’uscita senza accordi del Regno Unito dall’Europa (“Hard Brexit”) le filiali di Chubb in UK godranno di un temporaneo regime di permesso concesso dal governo britannico. Tale regime permetterà a Chubb di operare sul mercato in conformità alle autorizzazioni ricevute.

Per i clienti residenti in Europa non avverrà alcuna interruzione, in quanto Chubb European Group SE e ACE Europe Life SE, avendo sede legale in Francia, beneficeranno dei diritti di passporting e potranno pertanto svolgere la loro attività  in tutti i Paesi dell’Unione Europea. Ciò significa che non ci saranno complicati trasferimenti di portafoglio o cambiamenti di assicuratori.

Questi cambiamenti ci permettono di continuare a godere del rating “AA” di S&P assegnato alle principali società operative del Gruppo Chubb.

Quale sarà l’impatto per i clienti e i partner commerciali di Chubb?

Fin dall’inizio, il nostro principale obiettivo è stato assicurare una transizione fluida e offrire certezza e continuità del servizio a tutti i nostri clienti e partner commerciali, indipendentemente dall’ubicazione della sede legale e dal risultato finale delle negoziazioni per la Brexit.

Ci saranno effetti sul rating finanziario di Chubb?

Continuiamo a godere del rating“AA” di S&P assegnato alle principali società del Gruppo Chubb.

In che modo i flussi operativi post Brexit potranno assicurare che i clienti abbiano lo stesso accesso alle competenze di sottoscrizione dei rischi e di gestione dei sinistri a cui accedono oggi?

Il nostro principale obiettivo è stato assicurare una transizione fluida e offrire certezza e continuità del servizio a tutti i nostri clienti e partner commerciali, indipendentemente dall’ubicazione della sede legale e dal risultato finale delle negoziazioni per la Brexit. Le funzioni che si interfacciano con i clienti resteranno dove si trovano oggi, tranne qualche eccezione.

Attività nel Regno Unito

Cosa accadrà all’attuale sede centrale di Londra?

Dopo la Brexit, Chubb continuerà ad avere una presenza sostanziale a Londra, dove rimarrà la sede centrale per il coordinamento della più ampia Regione Europea.

Chubb e i Lloyd’s

Chubb opera nel mercato londinese attraverso i Lloyd’s. Quali sono i piani dei Lloyd’s per la Brexit?

Uno degli obiettivi principali della strategia di Chubb per la Brexit è ridurre al minimo l'interruzione per i nostri clienti, broker e partner, ciò include le attività effettuate attraverso i Lloyd’s. Per i dettagli su come i Lloyd's si stanno preparando alla Brexit, visita:


https://www.lloyds.com/lloyds-around-the-world/europe/lloyds-brussels/how-to-place-risks-with-lloyds-after-brexit

E nel caso in cui…

Gli accordi transitori dovessero cambiare i vostri piani?

Il piano di gestione della Brexit di Chubb è basato sull’ipotesi di un’uscita del Regno Unito dall’UE senza accordi (“Hard Brexit”) e quindi prevede la possibile perdita dei diritti di passporting.

I nostri piani sono stati strutturati con la massima flessibilità, in modo da poter sempre ottemperare alle ulteriori fasi di sviluppo del processo Brexit.

Come si presenta ora Chubb?

Sul mercato londinese, qual è l’attuale forma giuridica della vostra compagnia?

Chubb opera in Europa tramite le società Chubb European Group (CEG) e ACE Europe Life  (AEL). CEG e AEL operano sotto la vigilanza dell’ente regolatore francese Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (ACPR), sito in Place de Budapest 4, CS 92459, 75436 PARIS CEDEX 09.

Le suddette società hanno sede legale in Francia o sono una branch di un’altra entità legale?

CEG e AEL operano sotto la vigilanza dell’ente regolatore francese Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution (ACPR), sito in Place de Budapest 4, CS 92459, 75436 PARIS CEDEX 09.

CEG, AEL e le loro sedi secondarie in Europa possono continuare a svolgere la propria attività all'interno dell'Unione Europea e operano nel Regno Unito attraverso una branch.